Fvg, occupazione in calo di quasi l’1% nei primi 9 mesi

 13/12/2023 Armando Mucchino (RAINEWS)

Con il tasso più basso del Nord Est. Disoccupazione al 4,8%. Dati emersi da una indagine dell’Ires Fvg

L’economia del Friuli Venezia Giulia continua a far registrare segni meno. Dopo il dato trimestrale dell’export con un meno 7.4 per cento arriva quello dell’occupazione con una flessione dell’ 0.9 nei primi nove mesi del 2023, pari a 4700 unità in meno rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso, assestatosi su 518.700 unità. 

Un trend negativo iniziato nell’ultima parte dello scorso anno. Il terzo trimestre del 2023, comunque, ha interrotto questa dinamica (segnando +0,2% rispetto allo stesso periodo). Lo evidenzia il ricercatore dell’Ires Fvg Alessandro Russo che ha rielaborato dati Istat

La diminuzione del 2023 ha riguardato la componente maschile (-1,2%), come quella femminile (-0,5%). La variazione negativa si è concentrata nell’ambito dell’occupazione dipendente (-6.900 unità) tra i settori risulta più colpita l’industria (-7.100 posti) stabili le costruzioni

Nel terziario, invece, la contrazione registrata del raggruppamento che include commercio, alberghi e ristoranti (-4.300 unità) è compensata dalla variazione delle altre attività dei servizi (+6.100 unità). Pur mantenendosi su un valore piuttosto elevato, il tasso di occupazione del Friuli Venezia Giulia (75% per i maschi 61 delle donne) è il più basso del Nordest

Anche il numero di persone in cerca di occupazione è in flessione (-1.800 unità rispetto ai primi nove mesi 2022). Tale diminuzione ha riguardato soprattutto la componente maschile (-1.100 unità), mentre il numero di donne disoccupate è rimasto quasi invariato. Il tasso di disoccupazione regionale nel terzo trimestre si è attestato al 4,8%.

https://www.rainews.it/tgr/fvg/articoli/2023/12/fvg-occupazione-in-calo-dello-09-nei-primi-9-mesi-friuli-venezia-giulia-ires-fvg-istat-alessandro-russo–2da8ac3c-2557-438c-8e58-7ef1b22c439b.html